Previsioni Campania 10/01/2022 Lunedì – CSA Meteo

In queste ore sta affluendo aria fredda da Nord per cui le temperature sono destinate ad un ulteriore  calo nella giornata di Lunedì.

Qualche pioggia residua lungo le coste sarà ancora possibile questa notte  con nevicate sul Vesuvio e i monti Lattari anche a quote basse (500/700 m ca) ma la tendenza è per una graduale attenuazione dei fenomeni, a partire dal mattino e per tutto il giorno il cielo si presenterà generalmente nuvoloso, a tratti molto nuvoloso ma con bassissimo rischio di precipitazioni per quanto riguarda le province di Napoli e Caserta. Farà piuttosto freddo a causa di correnti tese di grecale che ci faranno percepire qualche grado in meno.

Per quanto riguarda il resto della regione di prevede cielo molto nuvoloso con piogge concentrate soprattutto sul Salernitano e sull'avellinese, proprio su quest'ultima provincia si prevede anche un elevato rischio per nevicate a quote basse (intorno ai 3/400 m) per cui il capoluogo irpino potrebbe imbiancarsi.

Sulle zone sannite invece si prevede una graduale attenuazione dei fenomeni ne corso della giornata anche se in realtà durante la mattinata saranno possibile piogge diffuse con quota neve molto bassa soprattutto per le località che affacciano ad est della regione.

La neve cadrà copiosa su tutti i rilievi regionali con accumuli importanti

Mare molto mosso a largo